Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2016 BALNEAZIONE. LE ANALISI RICONFERMANO L’IDONEITA’ DELL’ADRIATICO E DEI LAGHI VENETI

BALNEAZIONE. LE ANALISI RICONFERMANO L’IDONEITA’ DELL’ADRIATICO E DEI LAGHI VENETI

22/08/2016

(AAV), Padova 22 agosto 2016 – Si riconfermano gli esiti del tutto positivi per la quinta campagna di controllo sulla balneazione del mare Adriatico e dei laghi del Veneto condotta dai biologi di ARPAV e conclusasi oggi.
La rete di monitoraggio sulla balneazione consta di 174 punti di controllo così ripartiti negli 8 corpi idrici in esame: 95 punti sul mare Adriatico, 1 sullo specchio nautico di isola di Albarella (RO), 65 sul lago di Garda (VR), 4 sul lago di Santa Croce (BL), 1 sul lago del Mis(BL), 4 sul lago di Centro Cadore(BL), 2 sul lago di Lago (TV)e 2 sul lago di Santa Maria (TV).
Tutte le acque in esame risultano idonee alla balneazione.
I risultati analitici dei controlli relativi ad ogni singolo sito di balneazione sono visibili nei portali sia di ARPAV che del Ministero della Salute.
La prossima campagna di controllo, ultima per la stagione balneare 2016, si svolgerà tra il 5 e l’8 di settembre.

 

balneazione_agosto_2016.jpg

 

I risultati sono consultabili nel sito internet dell’Agenzia alla pagina
http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/acqua/datiacqua/balneazione_rete.php

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 22/08/2016 14:28