Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2016 INCENDIO ALL’ELETTROMECCANICA MASARIN DI SAN DONA’ DI PIAVE (VE). L’INTERVENTO DI ARPAV

INCENDIO ALL’ELETTROMECCANICA MASARIN DI SAN DONA’ DI PIAVE (VE). L’INTERVENTO DI ARPAV

07/04/2016

(AAV) Venezia 6 aprile 2016 – A seguito dell’incendio sviluppatosi lo scorso 3 aprile presso l’Elettromeccanica Masarin in via Circogno a San Donà di Piave e all’annesso deposito di materiali e attrezzature edili, i tecnici del Dipartimento Provinciale ARPAV di Venezia hanno effettuato due campionamenti istantanei in aria ambiente con Canister in prossimità del sito e negli altri eventuali siti sensibili.
La ricaduta dei fumi interessava la zona fra San Donà e Noventa di Piave, un territorio agricolo rurale con scarsa presenza di abitazioni.
Le condizioni meteo rilevate al momento dell’evento indicavano che il vento, di media intensità, proveniva da Sud Est e la temperatura ambientale era di 13°C.
Sono stati coinvolti dalla combustione un piccolo deposito di legname, alcune attrezzature, parti di motori elettrici e alcune latte di vernici necessarie per lo svolgimento dell’attività di assemblaggio motori.
Da una stima fatta la superficie interessata dall’evento era di circa 300 m2.
Il Campione effettuato nella zona maggiormente esposta alla ricaduta ha evidenziato, in concentrazioni dell’ordine dei µg/m3, la presenza di composti caratteristici di un incendio che ha coinvolto legname e i materiali presenti nell’opificio per l’attività di assemblaggio motori elettrici mentre quello effettuato a 1.5 Km sottovento non ha evidenziato alcuna ricaduta nella zona. Le condizioni meteo hanno favorito la dispersione degli inquinanti: i valori dei parametri analizzati sono al di sotto del limite di rilevabilità strumentale.
Poiché l’incendio ha provocato il crollo di alcune parti del tetto costituito da Eternit, l’area interessata dall’evento dovrà essere sottoposta a bonifica da parte di un’impresa iscritta all’albo dei Gestori Ambientali e, nell’ambito della rimozione dei rifiuti prodotti dall’incendio, andrà tenuto conto della presenza di frammenti di materiale contenente amianto per la corretta classificazione del rifiuto al fine del suo regolare smaltimento presso idonei impianti autorizzati.

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 07/04/2016 09:04