Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2016 INQUINAMENTO. MONITORAGGIO DELL’AREA DELLA CONCIA E CONTROLLO QUALITA’ DELL’ARIA A CRESPADORO (VI)

INQUINAMENTO. MONITORAGGIO DELL’AREA DELLA CONCIA E CONTROLLO QUALITA’ DELL’ARIA A CRESPADORO (VI)

19/05/2016
— archiviato sotto:

(AAV), Vicenza 19 maggio 2016 – E’ iniziato oggi il controllo della qualità dell’aria in relazione alle emissioni industriali dell’area della concia.
Su richiesta dell’Amministrazione Provinciale di Vicenza e del Comune di Trissino (VI), l’indagine condotta da ARPAV avrà una durata di circa 20 giorni, durante i quali verranno monitorati acido solfidrico (H2S), Composti Organici Volatili, tra cui il Benzene (BTEX), ossidi di azoto (NOx, NO, NO2 , NH3) e polveri sottili (PM10).
Il monitoraggio avverrà tramite centralina mobile di ARPAV ubicata in via Stazione a Trissino.
Il controllo della qualità dell’aria nel comune di Crespadoro, richiesto dal comune stesso, è partito ieri, 18 maggio, tramite centralina aria posizionata in via Roma dove verrà lasciata per circa 6 settimane.
Parametri monitorati: anidride solforosa (SO2), monossido di carbonio (CO), ozono (O3), polveri fini (PM10), ossidi di azoto (NOx, NO e NO2), idrocarburi policiclici aromatici (IPA) tra cui il Benzo(a)Pirene, Composti Organici Volatili, tra cui il Benzene (BTEX), e metalli
Gli esiti dei monitoraggi saranno pubblicati sul sito di ARPAV.

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 19/05/2016 14:57