Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2020 18 MARZO GIORNATA MONDIALE DEL RICICLO. #IORESTOACASA CON IL GIOCO DELLE ERRE

18 MARZO GIORNATA MONDIALE DEL RICICLO. #IORESTOACASA CON IL GIOCO DELLE ERRE

18/03/2020

Arpav promuove l’educazione alla sostenibilità e il riciclo dei materiali è una delle tematiche proposte nelle attività di educazione ambientale rivolte ai cittadini e agli studenti di tutte le età. Oggi 18 marzo si celebra la Giornata mondiale del riciclo o Global Recycling Day. Riciclare significa riutilizzare vecchi oggetti, trasformarli e dargli una nuova vita e i materiali riciclati diventano la “settima risorsa” nell’ottica di un’economia circolare capace di promuovere la sostenibilità e combattere gli sprechi in tutti i settori.

In questa giornata vi proponiamo un gioco di parole (attenzione all’intruso!) realizzato dagli studenti della scuola Einaudi Gramsci di Padova da condividere in famiglia e diffondere nei social, per queste giornate all’insegna del #io restoacasa.
La famiglia delle erre per la sostenibilità è stata elaborata per il progetto Forum dei Giovani di Arpav a supporto della Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile della Regione Veneto per l’attuazione dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

LA FAMIGLIA DELLE R (ERRE) per la SOSTENIBILITA’ …. con un intruso (G)


R come …. RIDUCO RIDUCIAMO il numero di oggetti che desideriamo avere, pensiamo bene se ci sono davvero indispensabili
R come ….. RISPARMIO RISPARMIAMO nel numero e nelle quantità di ciò che utilizziamo, con gesti semplici, tutti i giorni
R come ….. RIUSO RIUSIAMO gli oggetti tante, tante e tante volte, anche per scopi diversi, e finché possono essere utili
R come … RECUPERO RECUPERIAMO oggetti o materiali o anche loro parti, che pensavamo di non servirci più! possiamo dar loro una nuova vita
R come …… RICICLO con la raccolta differenziata fatta da TUTTI e fatta BENE avviare al riciclo la maggior parte dei nostri rifiuti possiamo ridurre (e chissà azzerare! Il “secco” che non ha futuro!)
Tutto questo non funziona se non ci mettiamo le altre 3 R:
R come …... RAGIONAMENTO: usa la testa sempre (e anche la tua creatività)
R come …… RISPETTO: non esisti solo tu, pensa all’altro (qualunque essere vivente) e al Pianeta!
R come …… RESPONSABILITA’: sei sempre responsabile delle scelte che fai perché sei libero di scegliere
Da ultimo, non dimenticare la GENTILEZZA: siamo GENTILI, sempre!
Autori: 52 studenti del primo biennio dell’Istituto Tecnico Economico Einaudi - Gramsci di Padova. Una classe prima dell’indirizzo Turismo (27) e una classe seconda dell’indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing (25). per il progetto Forum dei giovani per la Strategia regionale per lo Sviluppo sostenibile – coordinato da Arpav Ufficio Educazione alla sostenibilità in collaborazione con Segreteria regionale della Programmazione della Regione Veneto, Miur, UniPd.

 

chiocciola e plastica.jpg

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 18/03/2020 14:07