Strumenti personali
Tu sei qui: Portale ARPAVinforma Comunicati stampa Archivio Comunicati Stampa Comunicati 2022 INQUINANTI EMERGENTI. CAMPIONAMENTI ARPAV SU BACCHIGLIONE E ADIGE

INQUINANTI EMERGENTI. CAMPIONAMENTI ARPAV SU BACCHIGLIONE E ADIGE

09/03/2022

AAV 9 marzo - Arpav partecipa al nuovo meccanismo previsto dalla normativa europea per fornire informazioni sul monitoraggio delle sostanze emergenti in acqua. Il sistema, chiamato elenco di controllo o watch list, prevede che per almeno quattro anni, su tutto il territorio europeo, siano monitorati gli inquinanti emergenti su un insieme di stazioni rappresentative. Le sostanze emergenti individuate saranno poi candidate ad essere inserite nella lista delle sostanze prioritarie, da monitorare per definire lo stato chimico delle acque.

Per il Veneto, la sperimentazione prevede campionamenti sui fiumi Bacchiglione a Correzzola (Pd) e Adige ad Anguillara Veneta (Pd). Arpav ha raccolto i campioni nella prima settimana di marzo, i prossimi prelievi saranno eseguiti nella prima settimana di luglio. Il monitoraggio avviene negli stessi periodi anche nelle altre regioni italiane.

Agenzia Ambiente Veneto - ufficiostampa@arpa.veneto.it
Azioni sul documento

ultima modifica 09/03/2022 13:09