Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Temi ambientali Suolo Protezione del suolo Utilizzo dei fanghi Fanghi nel Veneto

Fanghi nel Veneto

L’utilizzo in agricoltura di fanghi di depurazione ha differente diffusione e consistenza nelle province del Veneto.

Si tratta tuttavia di una pratica di recupero dei fanghi di depurazione relativamente poco diffusa, che ha raggiunto la sua massima estensione nel 2003 (2.999 ettari), ma che in termini percentuali è pari a poco più dello 0,35% della superficie agricola utilizzata (SAU) dell’intera regione. Tale superficie è rapidamente diminuita negli anni successivi per attestarsi attorno ai 1.000 ettari nel 2017.

La quantità di sostanza secca complessivamente distribuita con i fanghi nel Veneto ha subito un andamento analogo a quello dell’estensione della superficie agricola utilizzata per il loro impiego agronomico. I dati nelle tabelle e documenti sottostanti.

superficie_netta_utilizzata_ha_2016_2018.JPGScarica le tabelle:

Utilizzo fanghi di depurazione - Anno 2018

Utilizzo fanghi di depurazione - Anno 2017

Utilizzo fanghi di depurazione - Anno 2016

Utilizzo fanghi di depurazione - Anno 2015

 

Scarica i documenti:

Monitoraggio dei fanghi prodotti e utilizzati - Anno 2015

Monitoraggio dei fanghi prodotti e utilizzati- Anno 2005

Monitoraggio dei fanghi prodotti e utilizzati - Anno 2003

 

Le quantità unitarie utilizzate

Le quantità unitarie di sostanza secca distribuite con i fanghi (t s.s./ha) forniscono la misura dell’intensità di utilizzo dei fanghi.
Questo parametro sintetizza le dinamiche che hanno caratterizzato le quantità di fanghi utilizzate e le superfici agricole interessate al loro utilizzo.
I dati relativi alle quantità utilizzate sono reperibili alla pagina dedicata all'utilizzo dei fanghi di depurazione degli indicatori ambientali.

Azioni sul documento

ultima modifica 16/01/2020 11:44