Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notizie In primo piano Avviato in Veneto CleanAir@School: gli studenti insieme ai tecnici Arpav protagonisti del monitoraggio aria

Avviato in Veneto CleanAir@School: gli studenti insieme ai tecnici Arpav protagonisti del monitoraggio aria

22/11/2019

È partito a Treviso il progetto di Citizen Science e Educazione Ambientale CleanAir@School, promosso dall'Agenzia Europea per l'Ambiente e realizzato in Italia dal Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente (ISPRA e SNPA). Il progetto prevede la partecipazione attiva degli studenti di un centinaio di scuole di 15 regioni d'Italia nel monitoraggio di uno degli inquinanti più critici, il biossido di azoto. In Veneto Arpav partecipa all'iniziativa con tre scuole di Treviso: la primaria Bindoni (Istituto Comprensivo 1 Martini), la primaria De Amicis e la secondaria di primo grado Serena (Istituto Comprensivo 2 Serena).

Nove classi e complessivamente 180 studenti incontreranno i tecnici ambientali dell'Agenzia per 5 incontri nel corso dell'anno scolastico. I giorni scorsi si è svolta la prima lezione ed ha preso il via la campagna di monitoraggio della qualità dell'aria, con l’installazione di campionatori passivi in due siti presso ciascuna scuola, strumenti che gli studenti hanno potuto conoscere prima in aula e poi sul campo. I campionatori passivi di biossido di azoto raccoglieranno dati per quindici giorni, quindi saranno prelevati dagli studenti e analizzati nei laboratori dell'Agenzia. Grande interesse e partecipazione da parte di insegnanti e soprattutto degli alunni protagonisti di questa attività.

Azioni sul documento

ultima modifica 22/11/2019 11:49