Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notizie In primo piano La situazione della risorsa idrica in Veneto: online l’ultimo rapporto

La situazione della risorsa idrica in Veneto: online l’ultimo rapporto

09/12/2021

Di quanta acqua potremmo disporre nei prossimi mesi? A questo quesito risponde il rapporto mensile Arpav che fornisce ad Enti ed Istituzioni un quadro sintetico sulla disponibilità di risorse idriche superficiali e sotterranee nella regione, informazioni preziose per pianificare un utilizzo sostenibile della risorsa.

In novembre le precipitazioni sono state poco superiori alla media, +11%, a livello di bacino idrografico si registrano quasi ovunque condizioni di surplus pluviometrico rispetto alla media del periodo 1994-2020.

Gli apporti nevosi del periodo, pur registrando volumi già interessanti sono ancora poco significativi ai fini della risorsa idrica che potrà rendersi disponibile nei prossimi mesi.

Per quanto riguarda i livelli della falda acquifera, il mese è stato caratterizzato da tre eventi piovosi significativi, anche se nessuno particolarmente abbondante. Data la situazione di partenza con livelli molto bassi, la ripresa è stata solo parziale.

Al 30 novembre le portate dei maggiori fiumi veneti, in rapido calo dalla metà del mese corrente dopo l’esaurirsi delle precipitazioni, sono tornate nettamente inferiori alle medie storiche su tutti i principali corsi d’acqua.

Azioni sul documento

ultima modifica 09/12/2021 11:42