Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Notizie In primo piano Storie e favole che parlano di ambiente: a Verona, Padova e Treviso le prime attività in classe del progetto Raccontiamoci le favole

Storie e favole che parlano di ambiente: a Verona, Padova e Treviso le prime attività in classe del progetto Raccontiamoci le favole

10/01/2020

Educazione alla sostenibilità con Arpav. Raccontare le storie sviluppa relazioni positive e empatia e stimola nei bambini la sensibilità e il rispetto nei confronti dei loro compagni e dell’ambiente che li circonda. Dopo la fase di programmazione con gli insegnanti nei mesi di novembre e dicembre, gli educatori ambientali incaricati da Arpav entrano in classe per leggere storie e favole sulla terra, i rifiuti, l’acqua e la biodiversità del pianeta e per coinvolgere i bambini in attività di osservazione, manipolazione e creatività.

In modo poco virtuale, ma molto pratico, con il progetto “Raccontiamoci le favole” le scienze ambientali si coniugano con la lettura, l’arte e il movimento, per promuovere con un approccio interdisciplinare l’educazione alla sostenibilità tra i più piccoli.
I primi incontri giovedì 9 gennaio nelle Scuole dell’Infanzia di Colognola ai Colli e Tregnago in provincia di Verona e venerdì 9 a Treviso nella Scuola primaria Edmondo De Amicis e a Arzerello di Piove di Sacco (Pd) nella Scuola primaria Marconi. Le attività continueranno in tutte le province del Veneto fino a giugno alla chiusura delle scuole.
Obiettivo del progetto è l’interiorizzazione di comportamenti corretti che potrebbero diventare parte del proprio “modo di essere” nei confronti dell’ambiente naturale, culturale, umano in un’ottica di convivenza civile ed equità sociale. Il progetto è coordinato dall’Ufficio Educazione alla sostenibilità della Direzione generale di Arpav in collaborazione con gli educatori di Aqua Srl, società di servizi di Porto Tolle (Ro).

Azioni sul documento

ultima modifica 13/01/2020 08:34